LA SCINTILLA

L’idea, l’impulso, la scintilla. Prima pensieri nebulosi, poi sempre più nitidi. E la voglia di passare all’azione.

Abito a Reggio Emilia e spesso i miei giri in moto hanno come sfondo lo stesso delle vicende di Matilde di Canossa. Da qui la voglia di raccontare in uno spazio web un itinerario che ripercorresse le sue gesta.


Ma poi ho pensato: “Perchè non metterci dentro tanti piccoli borghi e luoghi particolari dei dintorni?”. Magari non tutti li conoscono, e a me fa piacere condividere le scoperte di tutti i giorni. Dopotutto io ho preso spunti a mia volta da altri, ed è un ottimo modo di fare rete.

Assolutamente però il tutto deve essere accompagnato da belle foto, belle soprattutto per me, mi piace farle e provocare emozioni in chi le guarda. Quindi al bando la pigrizia. La reflex pesa, anche molto, ma con le foto dello smartphone non ci sono paragoni.

E poi il blog. Non voglio che il risultato sia impersonale. Questo deve essere il mio biglietto da visita. Desidero farmi conoscere attraverso il mio modo di scrivere, fotografare e condividere, impossibile farlo senza metterci un po’ di me stessa.


Questo progetto, nato come sito tematico è divenuto il mio blog personale.

Sarà quindi un mix di luoghi, scoperte, fotografie e sì, ci sarà anche l’itinerario della Contessa, la famosa scintilla.

 

Author: nadiagiammarco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.