Tag: Reggio Emilia

Torre Castello di Bianello
Posted in VAGABONDAGGI

IL NETTARE CUSTODITO NEL CASTELLO DI BIANELLO

Il Castello di Bianello è una delle tappe fondamentali per chi desidera ripercorrere le orme di Matilde di Canossa.

Posted in MOTOGROVIGLI

ORATORIO DI BELEO, LUOGO DELLA MEMORIA DI ORIGINI ROMANICHE

L’Oratorio di Beleo risale all’XI secolo, l’edificio romanico è nominato nel 1070 tra i beni di Bonifacio di Canossa, padre di Matilde.

Posted in BLOG

GRUPPO STORICO IL MELOGRANO, UNA BELLA REALTA’

Il Gruppo Storico Folkloristico Il Melograno: una realtà molto attiva che con passione valorizza e diffonde tradizioni e storia del territorio carpinetano.

Posted in MOTOGROVIGLI

IL CASTELLO DI CARPINETI MI RACCONTA DI MATILDE E DI PAPA GREGORIO

Il Castello di Carpineti, o delle Carpinete, in provincia di Reggio Emilia, si dice fosse il più amato da Matilde di Canossa.

Posted in BLOG

LA DONNA CON IL MELOGRANO, RITRATTO AVVOLTO NEL MISTERO

La Donna con il Melograno è il nome che è stato attribuito al ritratto della Contessa che si può vedere nel Castello di Bianello.

Posted in MOTOGROVIGLI

LA PIEVE DI TOANO E LE SUE ANTICHE RADICI

La Pieve di Toano, ovvero la Pieve di Santa Maria di Castello, è uno degli esempi più significativi dell’arte romanica nel territorio reggiano.

Posted in VAGABONDAGGI

VERCALLO, PICCOLO BORGO DI ORIGINE LONGOBARDA

Vercallo si trova sulla strada che va da Canossa a Casina. Fermatevi: sarà come fare una piccola sosta indietro nel tempo.

Posted in VAGABONDAGGI

VOTIGNO, BORGO MEDIEVALE SEDE DELLA CASA DEL TIBET

Votigno è un piccolo borgo, di origine medievale, immerso in uno scenario naturale che lo rende un angolo di pace e meditazione.

Posted in MOTOGROVIGLI

CASTELLO DI CANOSSA E I CALANCHI DEL RIO VICO

Il Castello di Canossa si trova nel comune da cui prende il nome, in provincia di Reggio Emilia, in una zona caratterizzata dai calanchi del rio Vico.

Posted in MOTOGROVIGLI PROGETTI

SULLE TRACCE DI MATILDE DI CANOSSA IN MOTO

Un itinerario sulle tracce di Matilde di Canossa in moto, tante curve, foto a non finire e un susseguirsi di panorami emozionanti.